CREMA - 18/05/2017
CREMA - POMERIGGIO AGITATO IN CENTRO
CREMA - POMERIGGIO AGITATO IN CENTRO
Ubriaco se la prende prima con la vetrina di un negozio poi con la Polizia e infine con se stesso. È avvenuto ieri pomeriggio in via de Gasperi. Il Cremasco è stato immobilizzato con spray urticante e arrestato.
“Una segnalazione giunta ieri pomeriggio al 112, chiedeva l’intervento – spiega il vicequestore Daniel Segre – per una persona ubriaca che aveva urinato sulla vetrina di un negozio. Arrivati prontamente sul posto, gli agenti della Polizia di Stato hanno trovato un'autoambulanza, i cui operatori hanno riferito che l'uomo, al loro arrivo, oltre ad aver rifiutato le cure del personale sanitario giunto in suo soccorso, aveva dato in escandescenze, scagliando all'indirizzo dell'ambulanza alcune bottiglie di vetro; l'individuo si era poi allontanato verso il supermercato dall'altra parte della strada”.
I poliziotti non hanno perso tempo. Si sono diretti verso il negozio vedendone uscire il soggetto che aveva acquistato alcune bottiglie di alcolici. Alla vista dell’auto della Polizia “l'uomo ha ripreso a inveire questa volta nei confronti degli agenti del Commissariato e degli operatori di una pattuglia della Polizia Locale che nel frattempo era giunta in ausilio; dopo gli insulti, in un crescendo di concitazione e di alterazione verosimilmente causata dall'abuso etilico, l'individuo ha dapprima cercato di colpire le vetture di servizio e gli operatori con il lancio delle bottiglie di vetro che aveva nella sua disponibilità e successivamente, raccoltane una infranta, ha tentato di ferirsi in maniera autolesionistica, puntandosela al collo”.
Gli agenti hanno cercato di dissuaderlo dal compiere insani gesti, ma una volta verificata l’impossibilità di riportare nei ranghi il soggetto hanno deciso di agire neutralizzandolo con l’impiego di spray urticante al peperoncino. Dispositivo in dotazione agli agenti per l’utilizzo dei quali gli stessi hanno sostenuto un apposito corso di formazione. “I risultati ottenuti hanno confermato l'efficacia di questo strumento, dato che in pochi istanti l'aggressore è stato ridotto all'impotenza, evitando danni alle persone, ad eccezione di alcune lievi contusioni riportate dagli operatori all'atto dell'immobilizzazione. L'uomo è stato quindi portato al pronto soccorso, per le medicazioni del caso e successivamente tratto in arresto per il reato di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, per il quale verrà processato per direttissima fra poche ore”. Il Questore di Cremona, dott. Bonaccorso, nell'apprezzare la capacità di reazione operativa degli agenti nella circostanza, “ha sottolineato la grande utilità dello spray al capsicum, che ha da poche settimane affidato in dotazione a tutti gli equipaggi in servizio di volante operanti nel capoluogo e nella città di Crema. Grazie a questo utilissimo strumento, che viene utilizzato solo quando è evidente l'impossibilità di evitare uno scontro fisico, è possibile operare in assoluta sicurezza, salvaguardando l'integrità fisica degli operatori e delle persone verso le quali viene utilizzato, posto che gli effetti hanno carattere assolutamente transitorio e cessano nel giro di poche ore”.

CREMA - 18/05/2017
® RIPRODUZIONE RISERVATA



  Stampa



Cronaca