APPROFONDIMENTI

25/01/2017 - BENEDETTO COTTONE - POESIE

Poveri
Poveri abbandonati
poveri per strada
poveri senza pietà
la loro vita
ha rubato la propria felicità.
Loro soli e circondati nel mondo del dolore
nella loro vita non c'è
uno spazio o un solo attimo
d'amore.
Poveri stanchi e affamati
e come se i loro cuori
fossero stati rubati
come se fossero chiusi
in una serra,
poveri distesi e coricati a terra.
Spero che abbiate speranza grazie a Dio
oltre ad amore vostro
anche ad amor mio.
Benedetto Cottone
7/09/2016
Il libro
Il libro e' cultura
e' una bracciata nell'avventura
un' aiuto nella vita futura.
Il libro e' come aprire una serratura,
e' un insieme di pensieri
è l'aiuto per avverare i propri desideri.
Il libro e' una creazione meravigliosa
e' la soluzione ad ogni cosa.
I libri di terrore sono come frecce scagliate
al cuore.
I libri di letteratura
ti fan diventare mostri di cultura.
Per superare le vostre mura
continuate la vostra lettura.
Benedetto Cottone 19/08/2016
Terremoto
Pezzi di casa rotti e frantumati
giochi spariti, cuori spezzati
povere persone con una loro vita
con il terremoto per loro e' finita.
Vite con motivi seri e tante risate bei momenti e belle serate.
Bambini morti, bambini salvati lasciati per terra ed abbandonati.
Vite morte a poco a poco
tanti bambini senza un gioco.
Persone ridotte male, morte sotto mattoni e cemento povere persone trasportate dal vento.
Persone in una bara avvolte in un velo prima persone morte a terra e poi arrivate in cielo.
Benedetto Cottone
18/09/2016

Ai bambini di Amatrice
Continuate la vostra avventura
andate avanti senza alcuna paura.
Continuate con tanto amore
forza nelle braccia
forza nel cuore
e tutti i bambini forti e sani
alzate al cielo le mani.
Continuate con coraggio
vi voglio scrivere un ultimo
messaggio:
se voi pensate a morire
la vostra vita si estende sul finire
se pensate a divertirvi
e a giocare la vostra vita deve ancora iniziare.
01/10/2016
Benedetto Cottone
Albero
L'albero!
Tronco corpo,
rami braccia,
foglie faccia.
L'albero pieno di foglie rifiorisce il mio cuore.
L'albero spoglio muore.
Dal terreno si parte una difficile salita,
in cima e' finita la tua vita.
Il buco del tronco, dove vivono i gufi e' il cuore
la nostra speranza e' il sole.
Aiutare.
Aiutare vuol dire
voler dar tutto quello che si può dare,
vuol dire che una persona la vuoi amare.
Forza e coraggio,
il braccio e la tua mente saranno un equipaggio.
La mano delicata e la tua forte mente ti faranno capire
a passo di serpente.
Con questa azione che farai
quella persona
si leverà dai guai.
Sarai felice pure tu
e lo sarai molto,
aiutare subito chi vedi con un triste volto.
Immaginazione
L'immaginazione
magari e' un'illusione
avvolta nella fantasia
e in un pò di magia.
Immagino che nel nostro cuore ci si tranquillità'
ci sia amore.
Voglio una vita di emozioni
e nessune brutte azioni.
Immagino il mio futuro
che mi accompagna con il mio cuore puro.
Immagino cosa vuol dire
amare
andare avanti
volare.
Immagino i genitori i loro
sacrifici.
Immagino una vita bella con i miei amici
che dimostrano il loro amore
per le persone con il profondo del loro cuore.
Immagino le persone bisognose
io le aiuterei per tutte le cose .
La tua qualsiasi prossima azione sarà la tua immaginazione.
Benedetto Cottone
15/07/2016
Poesia
Poesia e' scrivere la vita ad ogni ramo
e ' l'aiuto per quel che amo.
e' il coraggio per sconfiggere il dolore
e' la voglia di render gioia ad ogni cuore.
La poesia serve ad evitare il mondo dell'orrore, ad esprimere sentimenti della tua vita e' l' amore che provi scrivendo con una matita.
Volontà ed energia e' poesia.
24/08/2016 Benedetto Cottone


Torna all'elenco